In corso a Plan de Corones la prima tappa italiana del World Tour

Tutti i 5 continenti sono rappresentati da squadre che questo fine settimana si sfideranno sulle nevi di Plan de Corones (BZ) in occasione della prima, storica tappa italiana del World Tour di Snow Volley promosso dalla FIVB.

Tra i giocatori impegnati nella manifestazione ci saranno anche volti noti del panorama pallavolistico mondiale: nella formazione brasiliana milita il leggendario Giba, campione olimpico. Ai nastri di partenza anche squadre provenienti da Giappone, Cameroon e Turchia. L’interno torneo si disputa con la formula del 3×3, divenuta ufficiale per le competizioni di livello internazionale.

A 2.200 metri di altitudine, nella splendida cornice delle Dolomiti, si conclude anche l’Acqua San Bernardo Snow Volley Tour 2019, organizzato da Snow Volley Italia. Sono ben sei le squadre italiane in corsa (quattro maschili e due femminili) per il montepremi in palio: 20 mila dollari.

Le formazioni Lupatelli-Maines-Gamboni-Zauli e Amorosi-Di Risio-Marinucci-Sasso erano già in partenza qualificate al Main draw. La compagine Kessler-Carucci-Fallace-Gambarelli ha ottenuto la qualificazione ieri vincendo due delle tre partite in cui è stata impegnata, nel bel mezzo di una vera tormenta di neve. Fuori dai giochi la quarta squadra: Ellemunt-Groeber-Mayr-Seeber.

Tra le donne, già qualificate al Main draw Tonon-Parenzan-Tagliapietra-Ferrazzo. Eliminato invece il quartetto composto da Zaniboni-Nicotera-Brilli e Foresti. Fatale la sconfitta di misura (0-2, 13-15 e 12-15) contro la Slovacchia, al termine di una partita giocata in condizioni meteo davvero estreme.

Le finali del torneo sono previste questa domenica 7 aprile. La tappa conclusiva del World Tour è stata organizzata in un altro continente: si giocherà in agosto a Bariloche, in Argentina.